Flagship Brewing Company.

“Indimenticabili birre brassate in un dimenticato quartiere”.
Questo è il motto del Flagship Brewing Company. Ed il quartiere in questione è Staten Island, New York.

Dove

Il birrificio Flagship Brewing Company deve parte del suo fascino a Staten Island, un’isola di New York City collegata da traghetti gratuiti in partenza ogni mezz’ora da Manhattan sia di giorno che di notte.
Staten Island è così vicina geograficamente alla Grande Mela quanto così lontana nel modo di vivere. Tranquilla, lenta e verdeggiante, Staten Island è un piccolo e piacevole angolo di provincia.

A circa 800 metri dall’attracco dei traghetti, dei ragazzi hanno dato vita al Flagship Brewing Company, uno dei migliori birrifici artigianali della città.

Il magazzino

L’ambiente

Sebbene si tratti di un ambiente grande, probabilmente ricavato da un magazzino industriale, il Flagship Brewing Company è un luogo estremamente accogliente.
Un piccolo spazio raccolto attorno ad un finto caminetto diventa un salotto con libri e poltrone, per sorseggiare una buona birra senza pensieri.
Il resto dell’ambiente è ricco di legno, alle pareti boiserie e trofei di caccia ricordano l’Alaska, è presente uno spazio giochi ed un grande balcone ad angolo. Perfetto sia per gruppi di amici che per coppie.
Non è presente un dehor ma non si sente la mancanza.

Trofeo Flagship

Le birre del Flagship Brewing

E’ possibile degustare un assaggio di 4 tipi di birre (flight beer) a scelta tra le presenti nelle spillatrici. Consigliamo l’ottima IPA (Indian Pale Ale) dai sentori erbacei e di frutti tropicali al naso e dall’esplosione persistente di amaro in bocca. Birra fresca e dissetante, perfetta per l’estate.

La birra del Flagship

Il birrificio propone inoltre una ben bilanciata APA (American Pale Ale), una stagionale Summer Pale Ale, una Kolsch, una Lager ed una Marzen della tradizione tedesca, una birra in stile belga ed una scura britannica Dark Mild. Insomma, c’è la scelta.

Quindi il motto del birrificio “Unforgettable beer brewed in the forgotten borough” non può essere più vero.

Se vuoi saperne di più su New York City leggi anche “New York. Viaggio nella Grande Mela. Bacata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *